LEGA NORD – LEGA LOMBARDA SEZIONE di MEDA

REFERENDUM ARCHIVIATO….ORA RIPARTIRE SUBITO CON “MATURITA'”

dicembre 5th, 2016 at 9:23

Il referendum è stato archiviato con una valanga di NO ad una riforma che presentava troppi punti oscuri, principalmente nella riforma del titolo V e, siamo onesti, sale la convinzione che, con una consultazione spacchettata in più quesiti, la riforma non sarebbe stata bocciata in tutti i suoi punti con un voto che si sarebbe maggiormente concentrato sui contenuti piuttosto che una scelta a favore o contro un presidente del consiglio; errore di personalizzazione del voto che è stato voluto all’inizio e pagato alla fine.

Con questo NO, che ha avuto una forte affermazione anche a Meda, è stata messa da parte una classe politica che da “ragazzi di buone speranze” si era trasformata in qualcosa di molto discutibile con la ripetizione di madornali errori fatti nel passato e, soprattutto, con l’assenza di politiche determinanti e risolutive su temi sentiti dal popolo.

E adesso?…se lo chiedono in molti.

Come detto all’inizio, si archivia la più lunga campagna elettorale della nostra storia repubblicana e si deve da subito voltare pagina: che vi sia un nuovo governo di larghe intese, un governo tecnico che porti ad una nuova legge elettorale condivisa o, cosa auspicabile nel breve periodo, il ritorno al voto l’importante è che si riparta e si ponga attenzione a riforme che uniscano tutti (questo si sarebbe qualcosa di storico apprezzato dal popolo).

Serve maggiore maturità (anche nel rispetto fra le diverse fazioni) da parte di tutti gli attori in campo perché, con l’importante affluenza, il popolo ha lanciato un forte segnale: è presente, partecipa, non vi è la tante volte cavalcata disaffezione dalla “cosa” pubblica e, soprattutto, vuole contare.

Luca Santambrogio

immagine

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>