LEGA NORD – LEGA LOMBARDA SEZIONE di MEDA

STAZIONE DI MEDA E TRATTA MEDA-SEVESO: IMPORTANTI NOVITA’ DALLA REGIONE

dicembre 14th, 2015 at 14:12

Con la delibera di Giunta Regionale n. x/4423 del 30/11/2015 la regione Lombardia ha approvato importanti interventi relativi alla stazione di Meda, alla tratta FNM Seveso Meda ed alla mobilità ferroviaria, in generale, del nostro comune.

Interventi sulla tratta in questione di circa 70 mln di euro dei quali 3 milioni destinati al terzo lotto della riqualificazione della stazione di Meda (completamento interventi di accessibilità alla stazione con il prolungamento del sottopasso di stazione e realizzazione ascensori) , intervento considerato anche dalla delibera regionale di massima priorità, oltre ad altri milioni per il potenziamento ferroviario della tratta Meda-Seveso (possibile raddoppio dei binari (totale o parziale) fra le due città – proposta da vagliare ma che porterebbe enormi miglioramenti alla mobilità ferroviaria ed a quella locale con il dimezzamento del tempo di chiusura dei passaggi a livello).

Inoltre, come rilevabile dalle premesse, la previsione, per la linea suburbana S2, della configurazione definitiva del capolinea nord a Meda (anziché a Seveso come oggi) con frequenza di 30 minuti, e prolungamento a Mariano C. ogni 60 minuti.

Un obiettivo raggiunto che la città meritava ed attendeva da tempo a conclusione di un lavoro di riqualificazione e riorganizzazione per il quale ci sentiamo di ringraziare in primis il comitato dei pendolari della tratta Milano-Asso per la grande pressione, attuata con esperienza, tecnicismo e pazienza, effettuata sugli uffici competenti; la Giunta Regionale, con in testa il presidente Roberto Maroni e, un particolare grazie al gruppo consigliare regionale della Lega Nord che attraverso il nostro capogruppo, Massimiliano Romeo, si è fatto portavoce, interessandosi in prima persona, delle istanze che, attraverso la sezione della Lega Nord di Meda, provenivano dal nostro territorio.

Per ultimo, poiché siamo onesti e corretti e non amiamo prenderci tutti i meriti di un risultato ottenuto lavorando su più fronti, riconosciamo il lavoro fatto dall’attuale amministrazione che ha da subito aperto canali con la Regione per lo sblocco del terzo lotto della riqualificazione della stazione di Meda.

Con la DGR X/4423 si è posto un importante tassello, il finanziamento degli interventi, senza il quale saremmo a parlare del nulla; ma ora è necessario non allentare la tensione perché agli atti segua, in tempi brevissimi, l’esecuzione delle opere in buona parte già progettate ed, alcune delle quali (ascensori per disabili e passeggini) non più procrastinabili. 

Allegheremo la DGR non appena sarà pubblicata sulla Burl

Immagine

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>